ORATORI E DISABILITA’: A VARESE DUE INIZIATIVEPER FAVORIRE L’INCLUSIONE

Sono due le iniziative promosse dalle parrocchie del decanato di Varese che puntano a rafforzare gli interventi educativi degli Oratori nei confronti dell’inclusione di bambini e ragazzi con disabilità.

 La prima iniziativa è un percorso di formazione in due serate (martedì 5 e 19 febbraio) per dare, agli operatori pastorali delle comunità educanti delle parrocchie, migliori strumenti e prospettive di relazione per interagire e includere nel gruppi parrocchiali i bambini e i ragazzi con disabilità. Catechisti, allenatori, volontari nei doposcuola parrocchiali sono invitati a due laboratori che offriranno modalità interattive volte a ripensare ai modi dello stare insieme, ad abilitare un contesto affettivo adeguato e a far evolvere e maturare la propria visione sulla disabilità, sono questi i primi passo per l’inclusione.

Il corso è parte della proposta di formazione che l’Ufficio catechistico della Diocesi di Milano ha attivato da diversi anni per tutte le parrocchie della diocesi. Il decanato di Varese ha fatto sua questa proposta coinvolgendo nella preparazione di questi corsi realtà del territorio quali la cooperativa L’Anaconda e le associazioni Anffas, Spazio Blu Autismo Varese e Bilò. Saranno un gruppo di catechisti del territorio, formatisi con la supervisione dell’ufficio catechistico diocesano, insieme agli operatori delle realtà di cui sopra a proporre le due serate di laboratorio.

Le serate si terranno presso l’oratorio di Masnago in via Bolchini 4 a Varese con inizio alle ore 20.30 e termineranno per le ore 22.45; per partecipare è necessario iscriversi scrivendo a icdec.varese@gmail.com.

La seconda iniziativa è la riproposta per il 2019, su scala più ampia, dei progetti Insieme Ingioco Inclusione che, nell’estate 2018, sei oratori estivi della città hanno attivato con l’obiettivo di favorire la partecipazione in essi dei bambini con disabilità o problemi di inclusione sociale. La rete delle iniziali sei parrocchie con i suoi rispettivi oratori vuole ampliarsi e integrare altri oratori della città e quelli del decanato stesso (includendo ad esempio gli oratori di Casciago e di Malnate).

I progetti per l’estate 2019 sono analoghi a quelli dell’estate scorsa e prevedono l’investimento di risorse economiche per l’assunzione di figure educative professionali con competenze specifiche in questo ambito. Tali figure hanno il compito di lavorare sia nel rapporto di integrazione del singolo con il gruppo sia utilizzando le dinamiche stesse del gruppo, come ad esempio avviene tramite lo sport o altre forme di espressione anche artistica. Nel mese di febbraio verranno presentati i progetti e partirà una raccolta fondi a sostegno di questa iniziativa che avrà inizio con l’apertura degli Oratori estivi il prossimo mese di giugno e si protrarrà fino a dopo la metà di luglio.

Varese, 31 gennaio 2019