COMUNICATO STAMPA Conferenza Stampa di presentazione dei Play the Games di Bocce e Nuoto di Varese dal 5 al 7 aprile 2019 Venerdì 29 marzo 2019 presso la Camera di Commercio di Varese

Venerdì 29 marzo 2019 alle ore 11, presso la Camera di Commercio di Varese, sono stati presentati i Play the Games di Bocce e Nuoto che avranno luogo sul territorio di Varese dal 5 al 7 aprile 2019.

Special Olympics è un movimento internazionale che nasce nel 1968 in America e ha come unico scopo l’inclusione. La nostra mission è infatti quella di promuovere l’inclusione nella società delle persone con disabilità intellettiva attraverso lo sport, ma non solo… Stiamo contribuendo a rendere il mondo un posto migliore dove ogni singola persona venga accettata e accolta, indipendentemente dalla sua capacità o disabilità.

Si sono appena conclusi i Giochi Mondiali ad Abu Dhabi a cui ha partecipato la delegazione italiana di cui 19 atleti, 5 partner e 5 tecnici provenienti dalla Lombardia, i nostri 29 orgogli nazionali. I nostri campioni hanno portato a casa settimana scorsa non solo un esperienza mondiale che mai dimenticheranno ma anche 55 medaglie 5 ori (2 ginnastica artistica, 1ginnastica ritmica,, 1 golf, 1 atletica) 15 argento 9 bronzi 26 partecipazione e altre classificazioni Nell’anno in cui si organizza l’onerosa trasferta della squadra italiana ai Giochi Mondiali, i Giochi Nazionali estivi si trasformano in Play the Games.

Torna così il lungo appuntamento con lo sport costituito da un fitto calendario di eventi, regionali ed interregionali, programmati in tutta Italia. I Play the Games rappresentano inoltre un reale e prezioso strumento per sensibilizzare il territorio, per promuovere la cultura dell’inclusione che educa alla comprensione e alla valorizzazione della diversità in ogni sua più ampia espressione.

La partecipazione ai Play The Games è ritenuta valida per valutare il percorso utile all’individuazione degli Atleti per i prossimi eventi internazionali.

Dopo il successo dell’edizione dei Play the Games 2018 sul territorio della provincia di Varese, con giochi che hanno coinvolto 700 atleti in 13 diverse discipline sportive, quest’anno si riparte con i Play the Games 2019 proprio da qui. Il primo appuntamento dell’anno sul territorio della Lombardia prevede:

  • Play the Games di Nuoto, che coinvolgeranno le delegazioni della Lombardia, sabato 6 dalle 13:00 alle 17:00 per i preliminari e domenica 7 dalle 9:30 alle 16:30 per finali e premiazioni, alle Piscine Manara Via Luciano Manara, 13 a Busto Arsizio
  • Play the Games di Bocce, che coinvolgeranno le delegazioni di Lombardia, Trentino Alto Adige e Valle D’Aosta, venerdì 5 dalle 9:00 alle 16:30 per i preliminari, sabato 6 dalle 9:30 alle 16:00 per preliminari e finali e domenica 7 dalle 9:30 alle 16:00 con gare finali e premiazioni, alla Bocciofila Vergiatese Via Cavallotti, 12 a Vergiate

La cerimonia di apertura dei Giochi, momento dei Play the Games molto importante ed emozionante, si svolgerà Sabato 6 aprile a partire dalle 18:00 a Varese, nei Giardini Estensi di Via Luigi Sacco, 5 a cui parteciperà attivamente la Scuola Pascoli di Varese; la cerimonia inizierà a seguito dell’esibizione Young Athletes Program che avrà luogo alle 17.00 Young Athletes Program (YAP) è un programma innovativo di gioco e attività motoria per bambini dai 2 ai 7 anni con disabilità intellettiva, per introdurli al mondo del movimento prima di poter entrare a far parte, all’età di 8 anni, delle attività sportive tradizionali e/o unificate di Special Olympics. Parteciperanno all’occasione gli alunni della Scuola Primaria Canziani di Varese.

Alla conferenza erano presenti:

  • Patrizia Brusco – Atleta Special Olympics iscritta ad ASA VARESE sin dai primi anni di attività;
  • Valentina Marocco – Direttore Provinciale Special Olympics Italia Lombardia (Varese)
  • Fabio Lunghi – Presidente Camera di Commercio di Varese
  • Dino De Simone – Assessore allo Sport di Varese
  • Gianluigi Farioli – Assessore allo Sport di Busto Arsizio
  • Maurizio Leorato – Sindaco e Assessore allo Sport del comune di Vergiate
  • Giulio Velati – Direttore Regionale Special Olympics Italia Lombardia.

Comunicato stampa SOI