I permessi da Legge 104, quando c’è anche l’assistente familiare I permessi da Legge 104, quando c’è anche l’assistente familiare

Fonte: www.superando.it 2/2/2021 Chi beneficia dell’aiuto di uno o di una assistente familiare (badante) per la cura di una persona con disabilità grave ha comunque il diritto di fruire dei permessi previsti dalla Legge 104/92? La risposta è affermativa, come specifica il portale “La Legge per Tutti”, in un ampio approfondimento interamente dedicato proprio a questo tipo di permessi, sottolineando inoltre che è possibile fruirne anche se nel nucleo familiare della persona con disabilità vi sono familiari conviventi non lavoratori, idonei a prestare assistenza

Chi beneficia dell’aiuto di uno o di una assistente familiare (badante) per la cura di una persona con disabilità grave ha comunque il diritto di fruire dei permessi previsti dalla Legge 104/92?
Se ne occupa il portale La Legge per Tutti, in un ampio approfondimento interamente dedicato proprio a questo tipo di permessi, specificando, rispetto al quesito iniziale, che «il lavoratore il quale si prende cura del portatore di handicap grave, nominato referente unico per l’assistenza di tale persona, può chiedere i permessi da Legge 104, anche se sono presenti altre forme di assistenza pubblica o privata, come assistenti familiari-badanti», così come se «nel nucleo familiare del disabile vi sono familiari conviventi non lavoratori, idonei a prestare assistenza». (S.B.)