X GIORNATA NAZIONALE DELLA DISABILITA’ INTELLETTIVA E/O RELAZIONALE – ANFFAS OPEN DAY 2017

X° GIORNATA NAZIONALE DELLA DISABILITA’ INTELLETTIVA E/O RELAZIONALE ANFFAS OPEN DAY 2017, UNA FESTA PER PROMUOVERE L’INCLUSIONE SOCIALE

In occasione dell’Anffas Open Day 2017, Anffas Varese e Fondazione Renato Piatti onlus propongono un ricco calendario di eventi organizzati venerdì 24 e sabato 25 marzo nei vari centri della provincia di Varese e Milano. Una festa per promuovere l’inclusione sociale e conoscere meglio insieme la Convenzione dell’ONU per i diritti delle persone con disabilità.

In occasione della X Giornata Nazionale della Disabilità Intellettiva e/o Relazionale Anffas onlus di Varese e Fondazione Renato Piatti onlus organizzano venerdì 24 e sabato 25 marzo l’Anffas Open Day per promuovere insieme l’inclusione sociale.

I centri di Fondazione Piatti (così come tutte le strutture Anffas in Italia) hanno ideato momenti informativi, ludici e ricreativi per accogliere chiunque voglia scoprire e conoscere da vicino queste importanti realtà che quotidianamente si adoperano per aiutare non solo i bambini e gli adulti con disabilità intellettive e relazionali ma anche le loro famiglie affinché possano vivere, insieme, la migliore vita possibile.

Anffas onlus Varese e Fondazione Piatti vi aspettano sabato 25 marzo presso La Nuova Brunella in via Crispi, 4 a Varese la Festa per promuovere l’inclusione. Il programma prevede alle 15:30 uno spettacolo d’animazione con il Mago Andrea di ANIMAGIA dedicato ai bambini. Alle 16:30 la merenda offerta dall’Associazione Panificatori di Varese e da Anffas Varese. Alle 18:00 sarà proiettato il video-documentario “Fratelli&Sorelle d’Italia – Storie di vita a confronto”. Per concludere, alle 19:00, un aperitivo per tutti.

Le strutture di Fondazione Piatti per questo fine settimana propongono diverse iniziative tutte ispirate agli articoli della Convenzione ONU per i diritti delle persone con disabilità. Il calendario completo degli eventi prevede:

VENERDI 24 MARZO:

* Polo di Melegnano, in via San Francesco 7/D, dalle 10, laboratori con le scuole presso il Piazzale delle Associazioni e alle 17, inaugurazione della mostra di quadri con il Circolo degli artisti di Melegnano e aperitivo presso il Teatro “Corte dei Miracoli”.

* CRS Besozzo, in via Zangrilli 19, alle 12 pranzo insieme ai ragazzi dell’Istituto di Istruzione Superiore Stein e a seguire laboratori con la Scuola di Circo, attività di stimolazioni basali e uscite sociali sul territorio.

* CTRS La Nuova Brunella, in via Francesco Crispi 4, alle 14 spettacolo di Animazione Teatrale che coinvolge i bambini del CTRS e gli studenti del Liceo Artistico di Varese.

* CDD Besozzo in via Macchi 19, alle 14.30 due laboratori sulla stimolazione basale e cognitiva con gli studenti del corso ASA e insegnanti di sostegno delle scuole frequentate dai ragazzi della Fondazione.

* Polo di Bobbiate in via Macchi 12, alle 16 accoglienza e lettura dell’articolo 30 della Convenzione ONU su cultura, tempo libero e sport. Alle 16.30 spettacolo del fuoco e a seguire aperitivo per tutti.

SABATO 25 MARZO

* CTRS Autismo Milano in via Rucellai 36, dalle 10 alle 13, spettacolo di animazione con musica palloncini gonfiabili e merenda insieme con la collaborazione di ACCADUEO’.

* CDD Bregazzana in via Magnani, alle 10, accoglienza e lettura dell’articolo 27 della Convenzione ONU sul lavoro e l’occupazione. A seguire laboratori didattici e aperitivo di saluti.

* RSD San Fermo in via Monte Cristallo 26, dalle 10.30 alle 12, laboratori vari, attività in acqua e partita di basket. A conclusione aperitivo.

* CSS La Nuova Brunella, in via Francesco Crispi 4, dalle 14 alle 16.30 mostra d’arte con opere prodotte dai ragazzi della Comunità Terapeutica di Fogliaro, video/audio sul significato dell’art. 30 della convenzione ONU su cultura, tempo libero e sport e produzione di gadget a tema.

* RSD Sesto Calende in via Lombardia 14, dalle ore 15, accoglienza e saluti di benvenuto e a seguire spettacolo di magia del prestigiatore Roberto Bombassei. Alle ore 16.30 attività con gli ospiti della RSD e buffet per tutti

VI ASPETTIAMO!!!

 

clicca qui per visualizzare le locandine invito!

Anffas VA Invito A4 festa nazionale 25 Marzo (3)

Locandina_ANFFAS_VARESE_FONDAZIONE_PIATTI

 

GIORNATA MONDIALE DELLE MALATTIE RARE, ANFFAS ONLUS: “SOSTENIAMO LA RICERCA ANCHE E SOPRATTUTTO IN UN’OTTICA DI QUALITÀ DELLA VITA: LA PERSONA È AL CENTRO DI TUTTO, NON DIMENTICHIAMOLO MAI”

Pubblichiamo di seguito il comunicato stampa di Anffas onlus.

In occasione della decima Giornata delle Malattie Rare che si celebra oggi, 28 febbraio 2017, Anffas Onlus – Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale, esprime nuovamente rammarico per una situazione che sembra immutata negli anni: da sempre impegnata sul tema delle malattie rare – che, ricordiamo, spesso sono all’origine della gran parte se non della totalità delle disabilità intellettive – Anffas Onlus vuole sottolineare, infatti, come moltissime malattie rare siano ancora in attesa una diagnosi o siano state invece diagnosticate con estremo ritardo, cosa che – insieme ad un numero non sufficiente di operatori e strutture in grado di dare risposte soddisfacenti – non consente una presa in carico adeguata, una tempestività delle terapie e delle consulenze mirate e, in particolare per le disabilità intellettive, porta a delle forti problematiche relative alla gestione assistenziale, educativa, riabilitativa e farmacologica, andando ad inficiare ovviamente sulla vita delle persone coinvolte e delle loro famiglie.

Anffas vuole così ribadire nuovamente un concetto importante che porta avanti da tempo e che combacia con il messaggio della Giornata odierna, ossia che al centro di tutto c’è la persona che non deve essere confusa con la sua malattia: la persona e la sua qualità di vita devono essere le priorità per tutti gli attori che operano in questo ambito, dai professionisti sanitari agli esponenti delle istituzioni.

Un concetto che Anffas Onlus ha portato con sé nella ormai consolidata partnership con Telethon, un impegno che la vede collaborare da anni con la Fondazione per promuovere la ricerca scientifica in un’ottica di tutela della persona a 360 gradi, non solo da un punto di vista medico, per dare un futuro di speranza alle presenti e nuove generazioni nell’intero orizzonte dell’approccio scientifico alla disabilità, dalla prevenzione alla diagnosi e al trattamento.

Se infatti è indispensabile sostenere la ricerca è anche fondamentale dare la giusta attenzione alle persone ed alla loro inclusione sociale e qualità di vita.

Anche quest’anno, quindi, Anffas si schiera in favore della ricerca ma soprattutto in favore di tutte quelle persone che hanno un maggiore bisogno di tutela e sostegno, mettendo a disposizione tutto il suo bagaglio di conoscenze, buone prassi e attività e ricerche scientifiche al fine di migliorare le condizioni di salute e allo stesso tempo la qualità di vita.

 

 

Roma, 28 febbraio 2017

Area Relazioni Istituzionali, Advocacy e Comunicazione

Responsabile

dott.ssa Roberta Speziale (cell. 348/2572705)

Tel. 06/3212391/15

dott.ssa Daniela Cannistraci

06.3212391/44

comunicazione@anffas.net

www.anffas.net

“A SOSTEGNO DELLA PERSONA FRAGILE” percorso di formazione sulla protezione giuridica delle persone con fragilità

Segnaliamo il percorso di formazione sul tema dell’amministratore di sostegno che trovate al link sottostante.

Si terrà  presso il Cesvov a partire dal 24 gennaio 2017.

Il corso è rivolto ai familiari, volontari e operatori interessati, e la partecipazione è gratuita. Per partecipare è necessario iscriversi entro il 17 gennaio 2017 accedendo al sito www.cesvov.it Per maggiori informazioni: – Area formazione Cesvov formazione@cesvov.it tel: 0332-835826 – Associazione InCerchio per le Persone Fragili Responsabile dottoressa Daniela Piglia legale@associazioneincerchio.com mob: 340-3807239.

Programma CORSO ADS Varese 2017 (3)

Vota e fai votare ANFFAS ONLUS Nazionale – “1 VOTO, 200.000 AIUTI CONCRETI” WINTER EDITION 2016 – DAL 1 DICEMBRE AL 16 GENNAIO

banner-sito-il-mio-dono

Anche per il 2016 Unicredit ha deciso di rinnovare l’Iniziativa di solidarietà a sostegno del Non Profit con “1 Voto, 200.000 aiuti concreti – Winter Edition 2016” e mettendo a disposizione un importo complessivo di € 200.000 da distribuire, a titolo di donazione, tra le Organizzazioni aderenti al servizio www.ilMioDono.it.
Come nelle precedenti edizioni, l’iniziativa permette agli utenti di internet, dal 01 dicembre 2016 al 16 gennaio 2017 inclusi, di votare la propria organizzazione no profit preferita, tra quelle iscritte a ilMioDono, consentendole di concorrere alla distribuzione di una quota parte della donazione di 200.000 euro messa a disposizione da UniCredit.
Si tratta di una iniziativa molto semplice: viene attivata una piattaforma online tramite la quale tutti possono votare un’organizzazione senza alcun costo e semplicemente usando il proprio profilo, facebook, twitter o la propria mail. Il numero di organizzazioni che ricevono il maggior numero di voti riceve una donazione da parte di UniCredit che arriva fino a 12.000 euro in misura proporzionale ai voti raccolti.

Anffas utilizza e sta utilizzando i fondi raccolti attraverso questa piattaforma per sostenere ed implementare il servizio SAI? Nazionale ed infatti, ad esempio, i fondi raccolti nelle ultime edizioni hanno co-finanziato l’aggiornamento e realizzazione dei manualetti “SAI? Anffas in rete” ed il numero speciale della nostra rivista “La rosa blu” ad essi dedicato che tutti voi avete avuto modo di ricevere e distribuire sui vostri territori.
In poche parole, attraverso un semplice gesto che non costa nulla si può contribuire ai progetti di Anffas ed in particolare allo sviluppo del servizio S.A.I.? con un beneficio importante per l’intera struttura associativa e soprattutto per le persone con disabilità intellettiva e/o relazionale e le loro famiglie presenti su tutto il territorio.
Votare Anffas Onlus è semplicissimo.

  • Collegarsi al sito www.ilmiodono.it;
  • Selezionare Anffas Onlus tra le associazioni;
  • Votare tramite Facebook, Twitter, Google Plus o con la tua mail.

È solo unendo le nostre forze che raggiungeremo dei risultati considerevoli e decisivi per consentire ad Anffas di continuare e migliorare i propri servizi che riguardano l’intero territorio italiano e l’intera unitaria struttura! A ciascuna associazione occorre ricevere un numero minimo di 150 voti per avere accesso alla donazione ed il numero di voti totali raggiunto determina, in modo proporzionale, l’entità della donazione che ciascuna associazione riceve. Quindi, un maggior numero di voti equivale ad una donazione più elevata che può arrivare fino ad un massimo di 12.000 euro.
Si tratta di un’opportunità che solo insieme possiamo cogliere!

Grazie per il vostro aiuto!

il mio dono come votare

Anffas insieme a Telethon in “io sostengo la ricerca con tutto il cuore”

La ricerca in ambito di disabilità intellettiva e/o relazionale potrebbe cambiare il futuro e la qualità di vita delle persone che ne vengono colpite, delle loro famiglie e in generale della comunità.

Per questa ragione Anffas onlus Nazionale continua, con grande volontà e determinazione, ad essere al fianco di Telethon per contribuire alla raccolta fondi necessaria a dar vita a nuovi progetti di ricerca.

Anffas Varese e Fondazione Piatti non vogliono essere da meno e pertanto ripropongono anche quest’anno l’iniziativa a sostegno di Telethon attivandosi in alcune località e/o siti con banchetti promozionali e con il passaparola.

Di seguito la mappa dei siti dove sarà possibile acquistare il tradizionale cuore di finissimo cioccolato Caffarel (offerta minima euro 10,00):

image005

Anche gli amici de il Consultorio La Casa di Varese e il Caffè La Cupola ci stanno dando una mano nella raccolta fondi!

Contribuire con questo piccolo gesto, significa poter continuare nell’opera di studio dei fattori genetici ed evolutivi, molti dei quali ancora sconosciuti alla comunità, che determinano le varie disabilità.

Il contributo di tutti conta, acquistate un cuore!

Clicca qui per vedere la locandina