segnalazione errore numeri lotteria vincenti

Ci siamo accorti di un errore di battitura sull’elenco dei premi vincenti e ce ne scusiamo.

Il 118 ° premio corrisponde al numero estratto 6947 e non 9647.

A disposizione per eventuali chiarimenti, porgiamo cordiali saluti.

 

118 SBATTITORE FRUSTE + DVD 6947

LOTTERIA ANFFAS VARESE 2021 – ECCO I NUMERI ESTRATTI!

Anche quest’anno la lotteria è stato un successo: ringraziamo tutti coloro che a vario titolo hanno contribuito a questo risultato. L’importo raccolto lo comunicheremo nei prossimi giorni non appena avremo tutti i dati necessari.

Nel frattempo, pubblichiamo i numeri estratti perché possiate consultare se siete tra i fortunati vincitori.

ELENCO NUMERI ESTRATTI 2021 lotteria Anffas Va

Per qualsiasi chiarimento è possibile contattare la sede al n. 0332/326574 (Donatella).

XVI Convegno Qualità della Vita e Disabilità 2021 – Tra metodi e desideri

Fondazione Sospiro Onlus organizza, in modalità online, nelle giornate del 13 e 14 settembre, la XIV edizione del Convegno sulla qualità della vita per le disabilità dedicato al tema “Metodi e Desideri”: un impegno costante sul terreno culturale e scientifico a favore delle disabilità.

Si segnala che in occasione del 1^ simposio del 13 settembre dal titolo “La prospettiva ABA in Italia” sarà presente, in qualità di relatore anche Roberto Speziale, Presidente Nazionale Anffas e Membro del Comitato etico di ABAIT per presentare alcune procedure che le società scientifiche (SIACSA e ASSOTABA) e le associazioni di familiari (ANGSA e ANFFAS) hanno messo a punto per cercare di dare risposta ai problemi legati al controllo di qualità degli interventi sull’Analisi comportamentale applicata (Applied Behavior Analysis, ABA) e a chi è formato e legittimato a condurli, in base al contesto legislativo italiano relativo al welfare.

È possibile leggere il programma definitivo sul portale www.convegnonazionaledisabilita.it.

Ministero dell’istruzione, online la nuova sezione del sito dedicata al rientro a scuola

Fonte www.minori.gov.it – È online, sul sito del Ministero dell’istruzione, la sezione #IoTornoaScuola. Il nuovo spazio web, in costante aggiornamento, raccoglie i documenti e le informazioni utili per il rientro a scuola a settembre in presenza e in sicurezza.

La sezione è suddivisa in varie sottosezioni, che contengono: i documenti e le notizie ufficiali del Ministero dell’istruzione sul rientro a scuola per l’anno scolastico 2021/2022; le indicazioni sanitarie; i link alle pagine degli Uffici Scolastici Regionali con gli aggiornamenti a carattere territoriale per il rientro a scuola; le risposte alle domande più frequenti.

La nuova sezione, inoltre, riporta informazioni sull’Help Desk, servizio che raccoglie quesiti e segnalazioni sull’applicazione delle misure di sicurezza e fornisce alle istituzioni scolastiche assistenza e supporto operativo.

Per le scuole è attivo anche il servizio Help Desk Amministrativo Contabile, canale ufficiale di assistenza, consulenza e comunicazione fra il Ministero e le istituzioni scolastiche su tematiche organizzative, amministrative e contabili.

Altri materiali e notizie sono disponibili sul sito www.anffas.net alla tematica Istruzione, raggiungibile dal menù di navigazione “Temi”.

Paralimpiadi, Ministro Stefani: “Da medaglie segnale forte, guardare agli atleti e non alle disabilità”

Fonte: www.anffas.net 7/9/2021 –

Fonte www.disabilita.governo.it – “Gli Azzurri a Tokyo stanno mettendo a segno l’impresa. Da questi successi mi auguro che scaturisca un nuovo spirito e una rinnovata consapevolezza: lo sport paralimpico è sport al quadrato. È venuto il tempo di guardare agli atleti e non più alla disabilità che, proprio nello sport, si rivela come super-abilità. È venuto il tempo di parlare un solo sport Olimpico, senza distinzioni”. Lo dice il ministro per le Disabilità Erika Stefani a proposito del medagliere Azzurro a Tokyo.

Le mie congratulazioni alla Nazionale, a tutti gli atleti, e allo staff per i risultati che stanno ottenendo. Un pensiero speciale e un ringraziamento a Luca Pancalli, per quanto ha fatto in questi anni e per essere stato motore di un’autentica rivoluzione, che – oltre ad aver acceso i riflettori su questo mondo – ne ha impresso una straordinaria spinta, valorizzando l’attività di successo di tantissimi giovani. Spetta a tutti declinare nel quotidiano il grande messaggio che sta arrivando dagli Azzurri a Tokyo: mentre festeggiamo le medaglie dobbiamo ricordarci che le sfide, per il mondo delle disabilità, sono ogni giorno. In queste siamo tutti chiamati a fare la nostra parte perché, anche in questo caso, a vincere sia l’Italia“.